Punto croce - tecniche per ottenere un retro perfetto


Quante volte ti è capitato di ricevere delle osservazioni da parte di esperte ricamatrici perchè il retro del tuo ricamo è un po’ imperfetto e presenta diverse irregolarità? Che si tratti di te o del corniciaio il retro di qualsiasi lavoro deve essere sempre perfetto e in ordine.

 

k1949415

 

Dopo tutto il tempo e lo sforzo impiegato per completare il lavoro non c’è niente di peggio che mostrare il retro del lavoro sporco e con irregolarità.

Quando ricami il disegno sul tessuto è molto importante mantenere il lavoro in ordine e prestare molta attenzione che le crocette vengano eseguite correttamente in maniera tale da ottenere il retro del lavoro perfetto. Quì di seguito troverai alcuni consigli utili per eseguire un punto croce perfetto: 

Come Ancorare il Filo

Iniziare a Ricamare a Punto Croce : prima di iniziare ad eseguire i punti di ricamo o stai per  cominciare una nuova gugliata bisogna affrancare il filo sul tessuto.

Ricordati prima di tutto che non è corretto affrancare il filo facendo un nodino all’estremità della gugliata. Quì di seguito troverai le istruzioni per iniziare il lavoro in maniera corretta.

Spiegazione:

1. Sul dritto del lavoro passare l’ago sotto i due fili della trama.

 

 

2.Tirare il filo lasciando sporgere solo l’estremità della gugliata.

 

3. Passare nuovamente l’ago sotto i due fili di trama uscendo in basso a sinistra così da fermare il filo.

4. Eseguire il primo punto obliquo di andata puntando l’ago verticalmente dall’alto verso il basso.

 

5. Procedere nel lavoro scegliendo la tecnica più adatta.

Affinchè il ricamo risulti perfetto ricordati di seguire alcuni piccoli accorgimenti che troverai all’interno di questa guida nella sezione Impara a Ricamare.

 

Come Saldare il Filo

 

Quando si cambia il colore del filo oppure stai per terminare la gugliata devi sempre assicurarti che vi sia abbastanza filo da tessere lungo il tessuto: occoreranno tre o quattro punti di sutura sul retro per ancorare il filo. Una volta che il filo è stato intessuto, tagliare la parte restante con un paio di forbici da ricamo ben taglienti.

Questi capi se lasciati liberi possono apparire sul dritto del lavoro, cio’accade specialmente quando si ricama su dei tessuti bianchi.

Consigli Utili per le Ricamatrici

 

Evita di passare il filo tra un’estremità e l’altra del ricamo per raggiungere altri punti di ricamo con lo stesso colore. Non solo è uno spreco di filo, ma sul retro si viene a formare un intreccio di fili poco piacevole.

Se hai finito un blocco di colore e il blocco successivo dello stesso colore è distante tre o quattro fori  e magari quei buchi non corrispondono a dei punti da riempire, non è consigliabile creare un percorso con il filo ma saldare bene il filo e spostarsi con un’altra gugliata cominciando il blocco accanto.

Ricordando queste semplici regole migliorerete il vostro ricamo rendendolo sempre piu’ prezioso.

 

Articolo tratto dal sito ARTE E RICAMO

 

Visita il nostro shop su Babirussa.it

Siti amici

Migliori Siti

AWARD RICEVUTI

Grazie per essere passati
 : volte

 : users on line
Counter by Giulyx.it