La tecnica wire - Attrezzi ed alcuni esempi.

In questo tutorial vi spiegherò basi della tecnica wire, tecnica che ha infiniti utilizzi, e vi indicherò gli attrezzi indispensabili per iniziare questa tecnica, rimandando ad altri tutorial la spiegazione su come utilizzarli. 

 

La tecnica wire ( da wire parola inglese che vuol dire metallo) contempla l'uso del filo metallico ed ha infinite applicazioni, ognuna delle quali risulterà unica e a dir poco stupefacente. 

 

Il primo "strumento" per riuscire a realizzare bene monili con questa tecnica è la pazienza, il secondo la manualità, senza questi due "strumenti" risulta praticamente impossibile realizzare qualcosa di decente. Un consiglio per chi inizia è quello di non scoraggiarsi, la precisione viene con il tempo, con l'esercizio e con lo spreco di filo, quindi non demoralizzatevi se i primi esperimenti non saranno un granchè.

 

Passiamo ora a vedere gli attrezzi che questa tecnica contempla. Essi sono pochi e sono:

 

  • LE PINZE: da indicare come gli attrezzi di maggior importanza, senza di cui non si riuscirebbe a piegare in maniera decente il filo. Le pinze usate per questa tecnica sono:

 

PINZE A PUNTE CURVE



possono servire per aprire e chiudere gli anellini metallici e per modellare i fili metallici di spessore superiore a 0,60 mm.
 

 

PINZE A PUNTA TONDA



Sono indicati per avvolgere fili metallici, ma anche per realizzare spirali ed anelli. Grazie alla forma particolare dei loro becchi è possibile variare il diametro dei cerchi e la curvatura del filo. 

TRONCHESINO

E' lo strumento indicato per tranciare i fili metallici o di acciaio di medio spessore,che sono poi i fili più usati in bigiotteria (fino a 0,80 mm di spessore). In commercio esistono diversi tipi di tronchesini dai modelli di precisione a quelli più professionali e specifici per particolari utilizzi.

 

  • IL TWISTER: è un attrezzo indispensabile per fare le spirali che serviranno per  abbellire i nostri bijoux. 

  attrezzi per creare spirali e molle di metallo

 

Non è altro che una T forata sulla sua testa e con         un'asticella. Quest'ultima può essere di misure diverse e darà lo spessore alla spirale che si andrà a realizzare.

Per la spiegazione del suo utilizzo vi invito a CLICCARE QUI, troverete un tutorial ad esso dedicato.

 

  • LA TAVOLETTA CREATIVA: è una tavoletta trasparente ideale per realizzare particolari di bijoux che richiedono precisione e di essere ripetuti, infatti essi saranno uguali anche se ripetuti all'infinito. La tavoletta è venduta insieme a delle spire che serviranno per torcere il filo.


 Basta posizionare la sagoma trasparente su un modello, posizionare le spire in modo  che capitano nel punto dove il filo va piegato e poi  avvolgere il filo per formare il disegno.  

 

  • UNA LIMA: che servirà a limare il filo una volta finito il monile. Questa operazione va fatta perchè se no c'è il rischio che il filo possa ferire chi lo indossa. 

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    katia (domenica, 07 ottobre 2012 03:16)

    Grazie per le informazioni

  • #2

    luisa (mercoledì, 28 novembre 2012 11:31)

    dove si possono acquistre questi attrezzi ?

  • #3

    barbara (sabato, 07 settembre 2013 19:15)

    dove si può vedere il catalogo completo delle attrezzature e libri da consultare?

Visita il nostro shop su Babirussa.it

Siti amici

Migliori Siti

AWARD RICEVUTI

Grazie per essere passati
 : volte

 : users on line
Counter by Giulyx.it